U13: UNA SCONFITTA ED UNA VITTORIA PER I 2004 DI COACH FUMAGALLI
14-4-2017

Perdersi e ritrovarsi in una sola settimana: questo è accaduto ai nostri ragazzi 2004 nel corso delle 2 trasferte di Bolzano e Villazzano effettuate negli ultimi 4 giorni.
Andiamo con ordine. Domenica 9 aprile a Bolzano incontro importante con quella che probabilmente al momento è la seconda forza in regione, quella Europa 2004 che i nostri ragazzi erano però riusciti a battere il 5 marzo alla Impera al termine di un palpitante incontro terminato 70-58.
Ci si poteva attendere una comprensibile voglia di rivalsa dei 2004 bolzanini, e così è stato: partita senza storia con la progressione del risultato che parla chiaro: 20-8, 40-20, 58-35, per finire con l'eloquente 70-46 finale. Bravi dunque i ragazzi di coach Voto, ma... del tutto fuori fase i nostri che, in buona sostanza, non hanno mai giocato: un pomeriggio di black-out totale. 
I due allenamenti settimanali sono serviti a coach Fumagalli per "resettare" la squadra dopo la brutta prestazione di Bolzano e riaccendere intensità e concentrazione in vista della trasferta serale di Villazzano del 13 aprile.
Presso la palestra delle Medie Pascoli le cose sono andate diversamente, anche perché la squadra villazzanese, forse a causa della mancanza di un punto di riferimento del gruppo di coach Tranquillini, non è parsa temibile come era stata nella gara di andata alla Impera.

Dopo 3 minuti i bianchi gardesani sono già a +5 (2-7) e per tutto il 1° quarto il loro vantaggio oscillerà intorno ai 7 punti, arrivando a chiudere la prima frazione sul 7-14 . Anche nel 2° quarto i ragazzi di coach Fumagalli tengono in mano la partita con sicurezza ed il divario si dilata leggermente arrivando a viaggiare sui 9 punti: sul 23-32 si va negli spogliatoi per la pausa lunga, utile per correggere alcuni problemi emersi nel corso del primo tempo.
Inizia il secondo tempo, e la musica non cambia: i 2004 rivani sembrano averne di più, ma il vantaggio, mai oltre la doppia cifra, non è tale da dare sicurezza. Infatti basta un mini break del Villazzano per ridurre il distacco dalla Virtus a soli 4 punti (30-34) dopo 4 minuti del 3° quarto. Vigorosa reazione degli ospiti che in 1 minuto e mezzo di gioco confezionano un break di 8-0 e, sulla scia dell'inerzia girata dalla loro parte, chiuderanno la 3ª frazione sul +13 (37-50).
I ragazzi di coach Tranquillini ci provano di nuovo, ma non riescono più a scendere sotto la doppia cifra di svantaggio e quando i coetanei rivani assestano un'altra spallata a 3 minuti dalla fine, portando il risultato sul 51-67, la partita è virtualmente chiusa. Gli ultimi minuti servono per un po' di rotazioni e per portare il risultato sul 55-70 finale.

La buona notizia è che la squadra dei 2004 dopo essersi smarrita in modo preoccupante, si è rapidamente ritrovata, ma non si può dimenticare che la strada che attende questo sorprendente gruppo è ancora lunga. Per questo motivo, senza indugio, stasera i ragazzi saranno di nuovo in palestra a lavorare sodo!

Villazzano A - Virtus A: 55-70

(7-14, 23-32, 37-50, 55-70)

(essebi)

Post