IL WEEK EN DEL GIOVANILE
17 febbraio 2015

In attesa dell'importante trasferta di domani sera a Villazzano, dove gli under 19 si giocheranno l'accesso alle semifinali playoff, s'è giocato un inteso week end di partite del settore giovanile. Tre le vittorie, di Virtus Bianca e Virtus Rossa nell'under 17 e della Virtus under 15, quattro le sconfitte, di entrambe le squadre under 14, degli esordienti e della Virtus Bianca under 13.

L'ultima in ordine di tempo è stata la sconfitta, inaspettatamente netta pur se condizionata da molte assenze, della Virtus under 14, caduta in casa 66-87 contro Gardolo.
Nonostante la buona partenza, i ragazzi di coach Civettini si sono fatti presto rimontare dopodichè hanno perso fiducia e concentrazione. Il resto lo hanno fatto le premature uscite per falli di Santorum e Laddomada, fino a quel momento i più concreti in attacco.

Sconfitti anche i 2002 alla loro seconda uscita nella seconda fase sempre under 14, dove hanno incontrato un ostico Charly Merano vincitore in volata 48-57 (madella 12 perrucci 11 bresciani 10).

Nel pomeriggio di domenica erano scesi invece in campo gli under 17 di coach Nenad Jakovljevic, che dopo la vittoria dell'esordio nella seconda fase si sono ripetuti, giocando un'ottima gara a Bolzano contro i PIani "B" (37-52 il finale, Nisi 25, Cuccaro 12, D'Onofrio 8).

Ancora più netto il successo della Virtus "Rossa", sempre nell'under 17, che nella seconda uscita del girone 1°-8° posto ha stravinto 119-31 contro il Maia Merano.

Mentre sono tornati a casa con un referto rosa anche gli under 15, che hanno sofferto contro un grintoso Gardolo ma si sono comunque imposti nettamente 87-50, sono arrivate due sconfitte, tutte in casa Aquila, per esordienti e under 13.

Al loro esordio nella seconda fase, gli under 13 "Bianchi" di coach Bassetti se la sono dovuta subito vedere contro una delle favorite, l'Aquila, partita benissimo con un deciso parziale nel primo quarto e poi capace di resistere alla nostra rimonta fino al 69-59 finale.

Più netto, invece, il passivo che gli esordienti (i 2003) hanno subito contro la squadra "B" dell'Aquila, il talentuoso gruppo 2004. 47-33 il risultato finale.



U17: Virtus Rossa - Maia Merano 119-31
(Giordano 19, Bedin 30, Lever 12, Perrucci 8, Bonisolli 12, Manzoni 6, Bertolini 10, Madella 8, Moratelli 6, Meroni 8.)

U14: Virtus Altogarda - Gardolo 66-87
(Montagni 6, Voltolini 15, Cuffari, Vicari 6, Pietrobelli 4, Laddomada 10, Santorum 15, Inama 6, Ippolito 4)

Post